Crea sito
0

San Valentino.

Il 14 di Febbraio è San Valentino, la festa degli innamorati. Chi si ama lo fa ogni giorno, ma in questo particolare giorno dell’anno si può celebrare il sentimento che da un senso alla vita. L’amore può legarci a un uomo, a una donna, a un figlio, a un genitore, a un animale, a una passione.

Non è necessariamente una festa commerciale, ma dipende da come la coppia gestisce la giornata. Il giorno di San Valentino è, per me, la giusta scusa per prendersi una pausa, prendersi una pausa dal lavoro, dallo studio, dagli impegni quotidiani per ricordarci cosa davvero ci fa sentire vivi, per dimostrare ancora più del solito il sentimento che ci lega alla nostra dolce metà. E’ il giorno giusto per celebrare la coppia.

Per le strade della città si respira un clima romantico; il corso della mia città, ad esempio, si è riempito di cuori rossi, così come anche le vetrine dei negozi. Camminare in mezzo all’amore fa venire voglia di amare ancora più forte.

Febbraio è un mese freddo, e si può approfittare per sfornare dei dolci, assaggiare qualche nuova ricetta per far felice la dolce metà: si può pensare a una torta, a dei biscotti, a dei cupcake a tema. Io quest’anno mi sono circondata da mille cuori, ho preparato dei biscottini al miele, e dei cuori di pasta frolla con la nutella. Il profumo dei dolci appena sfornati è veramente delizioso, sanno proprio di dolcezza. E poi si sa, gli uomini vanno presi per la gola.

 

Regalare dei fiori, inoltre, lo trovo un ottimo mezzo per comunicare il proprio sentimento soprattutto se accompagnati da un bigliettino in cui si apre il cuore.  Ma quanto sono belli? Che profumo mandano? Io adoro in particolare le rose rosse, e chi mi conosce lo sa bene.

 

Secondo me, insomma, non si può immaginare San Valentino senza cuori, dolci, fiori donati e coccole più del solito! 

Non mi resta che fare gli auguri a tutti voi innamorati, ma ricordate di godere a pieno ogni singolo momento d’amore della vostra vita!

No Comments

Leave a Reply

*